La legge 68/99 “Norme per il diritto al lavoro delle persone disabili” stabilisce l’obbligo di assumere persone con disabilità per le attività imprenditoriali con 15 o più dipendenti.

Grazie all’Art.14 del Decreto Legislativo 276/2003, attraverso la sottoscrizione di una specifica convenzione, le aziende possono adempiere a parte di tali obblighi esternalizzando lavoro alle cooperative sociali che impiegano lavoratori disabili con difficoltà di inserimento nel ciclo lavorativo ordinario.

Per la durata della convenzione, il datore di lavoro committente potrà computare i lavoratori con disabilità assunti dalla cooperativa per la copertura di tutta o parte della propria quota d’obbligo.

La commessa di lavoro affidata alla cooperativa non deve necessariamente riguardare l’attività dell’azienda ma può anche essere riferita ad altre categorie di servizi (customer care, data entry, gestione social e comunicazione in generale, traduzioni, ecc.).

Spazio Vita Niguarda dalla sua nascita si occupa di creare opportunità lavorative per persone con disabilità motoria, con l’intento di promuovere la crescita della persona, il benessere aziendale e lo sviluppo di una società più giusta e inclusiva. Attraverso i nostri contatti è possibile approfondire la tematica e definire progetti/commesse personalizzate.