Il punto Gaming for all: un nuovo spazio di inclusione, divertimento e autonomia

Il punto Gaming For All nasce dalla volontà di rendere i videogiochi accessibili a tutti. Spesso, il mondo dei videogame è percepito come esclusivo, riservato a chi non ha difficoltà motorie o cognitive. Tuttavia, noi crediamo fermamente che il divertimento e l’innovazione tecnologica debbano essere alla portata di ogni individuo, indipendentemente dalle proprie abilità fisiche o mentali.

Oltre all’aspetto ludico il gaming ha un potenziale incredibile in diversi ambiti. In particolar modo il serious gaming nel contesto della riabilitazione, può offrire giochi che possono aiutare i pazienti a recuperare funzionalità motorie e cognitive, rendendo la terapia più motivante e coinvolgente.

La simulazione di ambienti realistici offre alle persone con difficoltà la possibilità di praticare movimenti e attività in un ambiente sicuro e controllato, migliorando significativamente le loro abilità.

Inoltre, le simulazioni di vita quotidiana possono aiutare gli individui a sviluppare e perfezionare competenze essenziali come la gestione del tempo, la pianificazione, la cura di sé, migliorando così la loro autonomia personale e sociale. Giochi progettati specificamente per persone con disabilità intellettive o cognitive possono potenziare le loro competenze sociali e interpersonali, favorendo l’inclusione e il benessere.

L’applicazione del gaming in questi ambiti non solo rende le attività educative più coinvolgenti, ma spesso porta a risultati migliori grazie alla maggiore motivazione e all’impegno degli utenti. Nel contesto del centro Spazio Vita Niguarda, queste tecnologie saranno utilizzate per offrire attività socializzanti e integrare e migliorare i percorsi di autonomia, offrendo soluzioni innovative e personalizzate per le diverse esigenze degli utenti.

Il progetto e le collaborazioni

Questo ambizioso progetto ha preso vita grazie al contributo di Banca del Monte di Lombardia e Beon Fundation. Grazie a questi sostenitori, abbiamo potuto realizzare le prime sperimentazioni con alcuni ausili di gaming accessibile, testando tecnologie avanzate che permettono a persone con disabilità di giocare e sfruttare appieno le proprie abilità nel mondo del gaming.

Con il progetto “PlayAbility” sostenuto da Banca del Monte di Lombardia abbiamo intrapreso un percorso di formazione con la Fondazione ASPHI Onlus, un’organizzazione con ampia competenza sulle tecnologie per il gaming accessibile. Grazie a questa collaborazione, abbiamo potuto sviluppare competenze e strumenti necessari per creare un centro dedicato al gaming inclusivo abilitato da ASPHI.

Cosa Troverai al Centro Gaming For All

Presso il nostro nuovo punto gaming, le persone con disabilità potranno entrare a far parte della community di “Gaming For All” per divertirsi e per vivere esperienze significative.

Ecco alcune delle attività che proponiamo e che stiamo sviluppando:

  • Valutazioni funzionali per la persona con disabilità motoria: i nostri esperti affiancheranno la persona nell’individuazione di ausili e software che consentiranno di esprimersi al meglio nel mondo del gaming.
  • Valutazioni per le persone con disabilità intellettiva: l’affiancamento permetterà di individuare i giochi più idonei per sperimentare un’esperienza videoludica gratificante, in linea con le preferenze e le abilità di ciascun individuo.
  • Gaming di Gruppo: Le persone con disabilità possono partecipare a sessioni di gioco di gruppo, creando legami e socializzando in un ambiente inclusivo e accogliente.
  • Sessioni di Gaming Online: Avvieremo sessioni di gaming di gruppo online, coinvolgendo altri enti per creare una rete di supporto e condivisione delle esperienze.
  • Autonomia e Abilità: Attraverso il gaming cooperativo, aiuteremo le persone a sviluppare abilità decisionali e pensiero critico, fondamentali per la vita quotidiana.
  • Realtà Virtuale: Sperimenteremo l’uso della realtà virtuale per simulare azioni di vita quotidiana, offrendo un’opportunità unica di sviluppo delle autonomie immersivo.
  • Valutazione Cognitiva e Motoria: Gli operatori socio-sanitari potranno utilizzare i videogiochi per valutare le capacità cognitive e motorie dei pazienti, approfondendo l’utilizzo di nuovi strumenti operativi.

Il nostro invito all’Open Day

Siamo entusiasti di invitarti al nostro Open Day, un’occasione unica per scoprire tutto ciò che il Centro Gaming4All ha da offrire. Durante l’evento, avrai la possibilità di vedere in azione le tecnologie di gaming accessibile, parlare con gli esperti del nostro team e partecipare a sessioni di gioco dimostrative.

Il nostro obiettivo è creare un luogo dove il divertimento non conosca barriere, dove ogni persona possa sentirsi accolta e valorizzata. Siamo certi che, insieme, possiamo rivoluzionare il modo in cui vediamo il gaming e l’inclusione.

Ti aspettiamo al nostro Open Day per condividere questa entusiasmante avventura!